Consigli sull’aria condizionata

Aria fresca anche in estate

Quando fuori le temperature si alzano non basta aprire spesso le finestre e non solo negli attici le temperature diventano insopportabili. A partire da una temperatura di 20 gradi il nostro organismo deve infatti lavorare per abbassare la temperatura corporea. Se abbiamo troppo caldo sudiamo e quando il sudore evapora sulla pelle si verifica il fenomeno di raffreddamento per evaporazione che priva il corpo di calore. L’unico problema in questo perfetto circuito di raffreddamento: l’umidità elevata rende più difficile l’evaporazione e il nostro “climatizzatore” interno arriva al limite. In questi casi ventilatori e climatizzatori sono ottimi ausili per rinfrescarci e rinfrescare l’aria. Qui di seguito ti elenchiamo i punti da tenere presente al momento dell’acquisto. 

Clima e organismo

L’aria pesante a casa dipende spesso dal clima dell’ambiente che deriva a sua volta dal mix della temperatura della stanza, dell’umidità e dall’esalazione di colori, rivestimenti per il pavimento o apparecchi elettrici. La temperatura e l’umidità sono semplici da regolare. Cambiare l’aria brevemente più volte al giorno rinfresca e tiene lontana la muffa.  Una temperatura tra i 18 e i 21 gradi Celsius e un’umidità relativa tra il 50 e il 60% sono ideali per il nostro organismo. Chi lavora tanto a casa deve tenere questi dati presenti soprattutto se si considera che il computer e la stampante ci “riscaldano”.

Ventilatori

L’aiuto più semplice in estate è il ventilatore. Il ventilatore non abbassa la temperatura della stanza, ma aiuta sostiene il processo di evaporazione del sudore dalla pelle. I ventilatori sollevano tuttavia polvere e creano corrente. Per le persone sensibili è consigliabile considerare l’acquisto di un pratico climatizzatore.

Climatizzatori

In base al tipo di apparecchio, i climatizzatori regolano la temperatura della stanza e l’umidità, oltra a sottrarre acqua dall’aria. Se a una temperatura di 25 gradi l’umidità dell’aria corrisponde al 40%, per il nostro organismo le condizioni sono più piacevoli e la temperatura più fresca di 60% con la stessa temperatura

Consiglio del professionista:

I climatizzatori mobili sono un’ottima alternativa per ambienti di lavoro con temperature elevate con ad esempio forni, computer ecc.