Consigli lampadine a risparmio

guide_energysavinglamps_blog_article_mood

Lampadine a risparmio energetico – risparmio reale

Un modo semplice per economizzare energia: le lampadine a risparmio energetico. A parità di luminosità esse consumano molta meno energia delle usuali lampadine a incandescenza – alcune fino all’80% in meno. La durata di vita di una lampadina a risparmio energetico da 20 watt è di circa 10.000 ore, mentre quella di una normale lampadina a incandescenza da 100 watt è solo di circa 1.000 ore. Quindi voi non risparmiate solo sui costi dell’energia elettrica, ma anche sui costi di acquisizione.

 

Forma
Le lampadine a risparmio energetico sono ora disponibili in ogni forma e dimensione. Oltre al classico modello a tubo, sono ora disponibili altre lampadine per ogni impiego: dalla forma delle classiche lampadine a incandescenza, candela per i lampadari, formato mini.

Da non dimenticare durante gli acquisti

  • A tubo

    guide_energysavinglamps_blog_teaser_1 89x48_stab_schema_1
    Lampadine a risparmio energetico classiche

    A tubo: la variante classica delle lampadine a risparmio energetico - la forma a tubo. Otticamente è stata mantenuta la forma classica, ma l’efficienza è aumentata in modo esponenziale.

    Campo d’impiego: le lampadine a risparmio energetico dalla forma a tubo possono essere impiegate in molte lampade tradizionali.

  • Spirale

    guide_energysavinglamps_blog_teaser_2 89x48_spirale_schema_2
    Per le lampade di piccole dimensioni

    Spirale: la forma a spirale compatta consente una considerevole acquisizione di energia in uno spazio contenuto.

    Campo d’impiego: grazie alla particolare forma della costruzione, le lampadine a spirale si prestano particolarmente bene per le lampade di piccole dimensioni.

  • Spot

    guide_energysavinglamps_blog_teaser_3 89x48_reflektor_schema_3
    Per faretti & co.

    Spot: sostituendo i vostri spot tradizionali con modelli a risparmio energetico, farete diminuire i consumi di corrente elettrica e anche il calore sarà minore.

    Campo d’impiego: la luce chiara e brillante degli spot è particolarmente adatta per le illuminazioni a soffitto.

  • Altre forme

    guide_energysavinglamps_blog_teaser_4 89x48_weitere_formen_schema_4
    Un’offerta variegata

    Altre forme: sfruttate per le vostre esigenze individuali i vantaggi delle molteplici forme delle lampadine a risparmio energetico: a candela, sferiche, oppure a spirale - le lampadine a risparmio energetico vi offrono un’illuminazione più efficiente per ogni ambiente.

    Campo d’impiego: la forma a candela, ad esempio, è adatta ai lampadari tradizionali e crea una luce d’atmosfera.

  • Quanti watt?

    guide_energysavinglamps_blog_teaser_5
    Confronto fra lampadine a incandescenza e lampadine a risparmio energetico

    Con una lampadina a risparmio energetico da 20 watt ottenete una luminosità pari a quella di una lampadina a incandescenza da 100 watt e con una lampadina a risparmio energetico da 11 watt una luminosità pari a quella di una lampadina a incandescenza da 60 watt.

    Poiché le lampadine a risparmio energetico si scaldano meno, in una lampada recante l’indicazione “max. 40 watt” potete inserire tranquillamente una lampadina a risparmio energetico da 20 watt.