Consigli per il riscaldamento

guide_heating_blog_article_mood

Svincolatevi dai prezzi dell’olio combustibile

Olio combustibile e gas diventano sempre più costosi. Aumentano così vieppiù i consumatori alla ricerca di alternative. Tali alternative, molteplici e concrete, spaziano dal riscaldamento con una stufa a pellet all’installazione di un impianto solare. Potete ad esempio riscaldare esclusivamente con il pellet di legno in autunno e primavera e utilizzarlo come riscaldamento integrativo all’olio da riscaldamento in inverno – riducendo così fino al 35% il quantitativo di olio da riscaldamento consumato. Il potenziale di risparmio è ancora maggiore con l’energia solare termica (impianti solari per il riscaldamento dell’acqua per uso domestico o quale supporto al riscaldamento). Con questo metodo potete ridurre i costi annui per l’energia fino al 70%.

Riscaldamento alternativo

  • Riscaldare con l’energia solare

    guide_heating_blog_teaser_1 ._guide_heating_content_1
    Energia solare termica per scaldare l’acqua per uso domestico

    Gli impianti solari termici trasformano la luce solare in calore per scaldare l’acqua per uso domestico.

    Requisiti:
    l’ideale è un tetto orientato a sud, con  un angolo di inclinazione di circa 28-45 gradi. Per l’integrazione del riscaldamento è necessaria una superficie maggiore rispetto a quella richiesta per il riscaldamento dell’acqua per uso domestico.

     

    Vantaggio:

    Riscaldamento dell’acqua per l’impianto di riscaldamento e di quella per uso domestico, forte riduzione della produzione di CO2, abbinabile agli impianti di riscaldamento tradizionali, al beneficio di incentivi statali

  • Riscaldamento con pellet di legno

    guide_heating_blog_teaser_2 ._guide_heating_content_2
    Rispettoso dell’ambiente ed efficiente

    Il pellet è composto da piccoli cilindri di trucioli di legno pressato che possono essere bruciati in stufe speciali e forniscono un elevato potere calorico nel rispetto dell’ambiente.

    Requisiti:
    Comignolo libero per il raccordo della stufa

     

    Vantaggio:

    Il prezzo d’acquisto di una stufa a pellet non è più elevato rispetto a quello di una stufa a legna o a carbone; in commercio ve ne sono a prezzo conveniente, sia per locali singoli, sia da impiegare come riscaldamento centrale; con possibilità di fornitura del pellet da parte di OBI

  • Riscaldamento con pompa di calore

    guide_heating_blog_teaser_3 ._guide_heating_content_3
    Il calore geotermico si trasforma in energia

    La pompa di calore trasforma il calore geotermico in energia utilizzabile ed è nel contempo rispettosa dell’ambiente e conveniente.

    Requisiti:
    Pianificazione e installazione minuziosa dell’impianto.

     

    Vantaggio:

    Costi d’esercizio contenuti grazie all’utilizzazione del calore geotermico, estremamente rispettosa dell’ambiente, svincolata dalle oscillazioni dei prezzi dei combustibili fossili, possibilità di usufruire di incentivi statali.

  • Riscaldamento con tecnologia a condensazione

    guide_heating_blog_teaser_4 ._guide_heating_content_4
    Un altro metodo valido

    Con la tecnologia a condensazione gli apparecchi per il riscaldamento sfruttano il calore del vapore acqueo che diversamente si disperderebbe dal comignolo.

    Requisiti:
    Apparecchio per il riscaldamento che sfrutta la tecnologia a condensazione.

     

    Vantaggio:

    Sfruttamento più efficiente dell’energia, impiegabile con diverse fonti energetiche, emissione di sostanze inquinanti più contenuta