Giardino per l’inverno

Conoscenze di base:

In autunno inoltrato è importante cominciare a preparare il giardino per l’inverno. Pota le tue piante prima dell’inizio dell’inverno per renderle rigogliose in primavera. Le piante non resistenti all’inverno devono essere trasferite in un luogo protetto o essere coperte. Tuttavia non solo le piante devono essere preparate per l’inverno imminente. I nostri consigli ti mostrano tutte le parti del giardino che necessitano cura e preparazione per il freddo. Puoi inoltre basarti sulla seguente lista di controllo:

• Potare piante e siepi

• Spostare le piante che necessitano di potatura 

• Preparare il prato per l‘inverno

• Proteggere le piante sensibili al freddo e al gelo

• Spostare le piante non resistenti all’inverno all’interno

• Eliminare il fogliame

• Immagazzinare attrezzi e mobili da giardino

• Preparare lo stagno all’inverno 

I nostri consigli ti mostrano in dettaglio le attività da svolgere in autunno.

 

  • 1. Eliminare il fogliame e preparare il prato all’inverno

     

     

     

    Il fogliame dovrebbe essere rimosso dal giardino per non impedire la crescita delle piante sottostanti. Se vuoi risparmiarti un po’ di lavoro aspetta ad eliminare le foglie fino al primo gelo. Solitamente in questo momento la maggior parte delle foglie è caduta. Per rimuovere le foglie ti consigliamo di utilizzare un aspiratore o un soffiatore. Per raccogliere le foglie dal prato puoi servirti del tagliaerba, che ti consigliamo di impostare al massimo livello per poter raccogliere le foglie più facilmente. In giardini più piccoli è possibile raccogliere le foglie servendosi di un rastrello.

    Se hai un composter puoi gettarvi le foglie raccolte insieme al prato tagliato e ai resti di giardino per poter usufruire di un ottimo terriccio in primavera.

    Sulle aiuole puoi lasciare il fogliame come protezione e isolamento delle piante dal gelo.

    L’autunno è anche un ottimo momento per curare e arieggiare il prato.

  • 2.Preparare le piante all‘inverno

     

     

     

    Le radici sono le parti delle piante più sensibili al gelo. Le aiuole possono essere coperte da fogliame. Puoi altrimenti utilizzare teli di protezione poiché in caso di forte vento il fogliame potrebbe scomparire.

    Più difficile è svernare le piante da vaso non resistenti all’inverno. Sposta queste piante in un luogo protetto all’interno, a una temperatura di massimo 10 °C. Una serra è la soluzione perfetta, alternative: corridoio, cantina o garage.

    Le piante da vaso troppo pesanti da spostare devono essere protetti con teli specifici. Per fare ciò devi avvolgere il vaso e le radici. Non dimenticare di avvoglere anche la corona della pianta con un telo o un sacco di iuta. Puoi risparmiarti molto lavoro scegliendo per il tuo giardino solo piante resistenti all’inverno.

  • 3. Potare le piante prima dell’inverno

     

     

     

    Verso la fine dell’inverno arbusti e piante raccolgono il loro succo in radici e tronco… il momento ideale per potare i rami. Una potatura in autunno regala più energia alle piante in primavera. Inoltre la potatura fa sì che i rami crescano più rigogliosi. Per la potatura utilizza cesoie ben affilate. Per i rami più duri puoi utilizzare una sega. Ricorda di eliminare tutti i rami malati e morti. Puoi inoltre potare i rami troppo carichi. Ti consigliamo di effettuare il taglio il più vicino possibile al tronco o direttamente al di sotto di un giovane ramo. Dai nuova forma alla tua siepe e non dimenticare di potare anche i tuoi alberi da frutta. In caso di temperature inferiori a - 5°C non potare rami. Puoi trovare informazioni dettagliate a riguardo nei consigli OBI “Potare gli alberi”.

  • 4. Proteggere stagno, torrenti, piscine ecc. dal gelo

     

     

     

    In autunno dovresti preparare stagni, piscine, torrenti, fontane ecc. dal freddo e dal gelo dell’inverno. Ciò vale soprattutto per aree acquatiche dove vivono pesci che devono essere protetti dal gelo. Elimina rami e foglie da stagni o torrenti. 

    Stagni e piscine con vasche in plastica resistono meglio all’inverno di vasche in cemento. Se lasci gelare una palla di gomma o un pezzo di legno al centro della vasca impedisci al gelo di rompere il cemento.

    Non dimenticare di proteggere l’habitat dei tuoi pesciolini dal fredo e dal gelo. Per fare ciò è importante liberare sempre almeno una parte dello stagno dal ghiaccio. Da OBI trovi gli attrezzi necessari. In alternativa puoi installare una pompa apposita che rifornisce l’acqua di ossigeno anche in  inverno. Per far sì che lo strato di ghiaccio non diventi troppo spesso e che i pesci abbiano abbastanza spazio puoi

  • 5. Riparare e immagazzinare gli attrezzi da giardino

     

     

     

    Prima dell’inizio dell’inverno ricordati di proteggere anche attrezzi e macchinari da giardino da freddo, umidità e gelo. L’autunno è inoltre il momento perfetto per riparare attrezzi rotti o danneggiati in modo tale che siano pronti per i lavori di primavera. Per far sì che non si arrugginiscano è importante pulire gli attrezzi prima di immagazzinarli. Se non hai tanti attrezzi ti basterà aver un armadio da giardino.

  • 6. Pulire e proteggere i mobili da giardino

     

     

     

    Quando prepari il tuo giardino per l’inverno non dimenticare mobili e decorazioni. Mobili e oggetti in legno e plastica soffrono molto ilo freddo e l’umidità. Se non hai alcuna possibilità di proteggere mobili dal freddo ti consigliamo di coprirli con appositi teli. Per ancora più protezione puoi avvolgere i mobili in un caldo telo da giardino. Nel tuo centro OBI siamo lieti di offrirti consulenza per proteggere i tuoi mobili da giardino anche in inverno.

    Con semplici trucchi piante, stagni, mobili e attrezzi supereranno la stagione fredda senza problemi! Pensa alla primavera già in autunno!