Barbecue da giardino

Nozioni di base:

Se a casa tua in estate le grigliate sono all’ordine del giorno, allora cosa aspetti a realizzare un pratico barbecue in muratura con le tue stesse mani. Salsicce e bistecche alla brace saranno d'ora in poi molto più saporite! L’importante è realizzare un solido basamento e utilizzare mattoni refrattari, ma soprattutto scegliere il collocamento giusto per il tuo grill. Scopri oggi stesso come realizzare il tuo barbecue in muratura nella nostra guida passo a passo. Quindi, scalda la griglia, affila i coltelli e via.

Fase 1 - Preparazione

  •  

     

     

    Con pochi mezzi puoi realizzare un barbecue in muratura con le tue stesse mani, e della misura che piace a te. Inizia con il posare la prima fila di mattoni intorno ad una sagoma fissandoli con la malta. Calcola uno spessore di 1 cm per i giunti tra i mattoni in senso orizzontale e verticale. Posa quindi i successivi corsi di mattoni considerando i giunti fino a raggiungere l’altezza desiderata. Procedendo, controlla con la livella che la muratura e le singole file di mattoni siano in piano e squadra.

     

  • Fase 2 - Costruzione

     

     

     

    Comincia ogni seconda fila con un mezzo mattone.  Avvalendoti di un martello da muratore intacca, con colpi ripetuti e precisi, le quattro facce del mattone in corrispondenza di una linea che avrai segnato in precedenza. Dividilo quindi con un colpo secco e preciso in due parti.

  • Fase 3 – Stendere la malta

     

     

     

    Stendi la malta cementizia in modo da ottenere uno strato di circa 5 cm. Usando la cazzuola, carica la malta sul mattone prima da un lato e poi dall’altro e stendila infine orizzontalmente, come mostrato nella foto. Posa il mattone successivo sul letto di malta e assestalo con piccoli colpi. La malta si spargerà nella fuga. Quindi rimuovine le sbavature.

  • Fase 4 – Creare l’archetto

     

     

     

    Se desideri abbellire il tuo barbecue con un archetto ti servirà una sagoma in legno che potrai realizzare facilmente con le tue mani. Avrai inoltre bisogno di otto mattoni clinker, una squadra e del legno per stabilizzare l’archetto. Ogni mattone verrà posizionato sulla sagoma, seguendo marcature effettuate precedentemente, e fermato con i distanziatori. Si riempiono poi le fughe con la malta. Ti consigliamo di farti uno schizzo in grandezza originale per accertare di aver disposto bene i mattoni. Utilizzando otto mattoni l’archetto avrà raggiunto l’altezza e la larghezza giuste per il tuo barbecue.

  • Fase 5 – Inserire le barre di ferro

     

     

     

    Nei giunti successivi verranno inserire quattro barre di ferro che reggeranno il piano dove brucerà la legna. Su di esse, infatti, poserai, in seguito, uno strato di mattoni. Per evitare che i giunti orizzontali abbiano uno spessore più grande degli altri, sarà necessario appiattire le estremità delle barre di ferro, stringendole in una morsa. A questo punto potrai realizzare senza problemi la superficie orizzontale sopra l’archetto. Posa i mattoni con giunti più sottili per valorizzare l’effetto estetico del tuo barbecue.

  • Fase 6 – Posizionare i supporti per la griglia

     

     

     

    Posiziona ora i supporti per la griglia, in modo tale che possano sorreggerla nella sua larghezza. La griglia dovrà poggiare su minimo quattro supporti senza toccare i muri. Una volta inseriti i supporti riempi  le fughe con la malta usando una cazzuola di 1 cm e eliminando immediatamente gli eccessi prima che induriscano.

  • Fase 7 - Finitura

     

     

     

    Puoi eliminare facilmente l’alone della calce con un solvente speciale.  Per compiere questa operazione proteggi le mani indossando dei guanti. E adesso non ti resta che metterlo in uso e la festa può cominciare!