Mobili da giardino

L'imbarazzo della scelta: il materiale

La stagione del giardino è arrivata: cosa c'è di più bello di rilassarsi in giardino o in terrazza? Chi è alla ricerca di nuovi mobili da giardino si chiede certamente: quali sono i mobili giusti? Quali sono i materiali più pratici? Cosa durerà anche nei prossimi anni e non è troppo caro? Vi aiutiamo nella scelta.

Materiali e consigli per la cura

  • Mobili in vimini

    Aspetto: donano uno stile mediterraneo e trasformano il vostro giardino in un paradiso per le vacanze.
    Cura: non sono resistenti alle intemperie, a lungo termine sono possibili danni causati dal calore o dalla pioggia.
    Vita utile: durevoli se non esposti direttamente alle intemperie. Sono particolarmente adatti per terrazze coperte o giardini d'inverno.

     

    Consiglio:
    Se non volete rinunciare ai mobili in vimini, potete scegliere un'impagliatura in fibra sintetica resistente alle intemperie e incredibilmente simile al rattan.

  • Mobili in ferro

    Aspetto: i mobili in ferro conferiscono un gradevole fascino nostalgico dei tempi passati.
    Cura: levigare con cura i punti arrugginiti con una carta smerigliata a grana fine e concludere con una penna per ritocchi.
    Vita utile: varia a seconda del rivestimento e della cura.

    Consiglio:
    Assicuratevi che i mobili siano zincati e verniciati a polvere, in modo che con poco sforzo mantengano la loro funzionalità e la loro bellezza durante gli anni

  • Mobili in plastica

    Aspetto: classici, disponibili in diversi colori e modelli.
    Cura: molto facile, basta pulirli regolarmente con un panno umido.
    Vita utile: generalmente molto durevoli, tuttavia la plastica trattata in modo troppo forte può diventare fragile al calore estremo.


    Consiglio:
    Potete donare un look sempre nuovo ai vostri mobili in plastica usando cuscini con stampe di tendenza.
  • Mobili in alluminio

    Aspetto: la gamma è vasta. Da solo o in combinazione con legno, plastica o tela olona, ce n'è per tutti i gusti.
    Cura: i mobili in alluminio non richiedono cure particolari, sono robusti e resistono a tutte le condizioni atmosferiche.
    Vita utile: inossidabili, quindi particolarmente durevoli.

    Consiglio:
    L'alluminio è un materiale particolarmente leggero. I mobili possono essere trasportati e posizionati facilmente.

  • Mobili in legno duro

    Aspetto: mobili classici adatti a ogni giardino e a ogni stile.
    Cura: rispetto ad altri legni morbidi come il pino o l'abete rosso, la cura è limitata.
    Vita utile: durata maggiore rispetto alle materie plastiche perché i legni tropicali duri, come l'eucalipto o il teck, sono estremamente resistenti alle intemperie.

    Consiglio:
    Al momento dell'acquisto fate attenzione al sigillo di qualità "FSC" (Forest Stewardship Council) che garantisce l'origine da silvicoltura a rispetto ambientale e socialmente responsabile.

  • Pensare allo spazio

    Durante le stagioni fredde e umide i mobili in legno devono essere custoditi al chiuso, ma proprio i modelli massicci occupano molto spazio. Prima di acquistare mobili da giardino bisognerebbe quindi riflettere su quanto tempo si intende dedicare alla cura e, importantissimo, su quando spazio è a disposizione. OBI vi offre mobili da giardino in tutte le varianti, anche salvaspazio, di buona qualità e a prezzi convenienti.
  • Consigli di cura per mobili in legno duro

    Rispetto ad altri tipi di legno, i mobili da giardino in legni tropicali sono particolarmente robusti. Per conservare la calda tonalità bruno mielato dei legni, occorre pulirli in modo accurato e oliarli una o due volte l'anno. Questo non implica un grande sforzo, ma è importante farlo in modo regolare, altrimenti, a causa delle intemperie, potrà formarsi una patina grigio-argento.

  • Pulizia accurata

    Innanzitutto è necessario pulire il legno, operazione particolarmente facile con una spazzola e sapone neutro. In alternativa è possibile usare prodotti speciali per la pulizia, come un antigrigio per mobili in teak e lisciva. Se molto rovinato dalle intemperie, potrebbe essere necessario levigare fino al legno sano.
  • Prodotti di cura

    Prima di applicare il prodotto di cura assicuratevi che il legno sia assolutamente asciutto, privo di polvere e di grasso. A tale scopo sono perfetti un olio per legno duro, un olio speciale per il teak oppure una vernice trasparente per mobili in teak adatta per esterni. Ricoprite il pavimento con giornali per evitare macchie, quindi applicate uno strato sottile di prodotto con un pennello e, se necessario, ripetete questa operazione. Meglio due mani sottili che una troppo spessa.