Il giardino a luglio

Vacanze a casa

Luglio è il mese in cui non solo il giardino è  nel pieno della fioritura, ma è anche il periodo della raccolta  e delle vacanze.  Dove potrete rilassarvi al meglio se non nel vostro giardino – con una torta di ribes, appena cotta, stando tra rose rampicanti, bocche di leone e lavanda? Nella nostra check-list potete trovare tutto quello che potrete fare, in questo periodo, nel vostro orto e nel vostro giardino ornamentale in materia di erbe da cucina.

    Via con l’acqua

    Nel mese soleggiato di luglio le piante da giardino e le piante da balcone devono essere annaffiate regolarmente – meglio se una volta al giorno in modo abbondante, piuttosto che più volte in piccole quantità. Annaffiate al mattino oppure alla sera e fate in modo di bagnare il terreno e la parte delle radici delle piante evitando di dare acqua alle foglie, che potrebbe favorire la formazione di spore funginee.

    Consiglio:

    Il tubo dell’acqua è rigido? Durante la notte mettetelo in acqua e ammoniaca; in questo modo tornerà di nuovo morbido

    Giardino delle erbe

    Le erbe come la maggiorana, l’origano, il rosmarino, la salvia ed il timo, una volta essiccate, se chiuse ermeticamente e al buio, mantengono il loro gusto aromatico per mesi. I semi essiccati di cumino e di finocchio hanno un sapore speziato. Il basilico, il prezzemolo, l’erba cipollina, il cerfoglio e l’aneto possono essere surgelati. Consiglio: i sacchettini profumati alla lavanda inseriti negli armadi dei vestiti aiutano a combattere le tarme.

Orto



Nel mese di luglio c’è molto da raccogliere!

● E‘ periodo di raccolta di fagioli, piselli, ecc.
● E‘ periodo di raccolta di frutta drupacea e bacche, tra le altre ribes, uva spina e
   lamponi, nonché albicocche e pesche
● I ribes rossi dovrebbero avere da otto fino a dodici getti se hanno due o tre anni.
   Dopo la raccolta dovrete tagliare 2-3 tralci appena sopra il terreno. I ribes neri
   crescono su germogli annuali. Una potatura incrementa la formazione di nuovi
   germogli
● Per quanto riguarda le fragole, togliete i giovani viticci e le foglie vecchie –
   dai boccioli ne spunteranno presto già di nuovi. Smuovere il terreno fino all’inverno
   e arricchirlo con il compost e con un concime speciale
● Per i pomodori: togliere regolarmente i germogli ascellari e le foglie malate.
   Ora annaffiare spesso sia pomodori che cetrioli.
● Inoltre…seminare insalata e verdure come indivia, radicchio, insalata iceberg e
   lattuga, nonché fagioli nani, carote, barbabietole, radicchio, rafano invernale, bietola
   e cipolle primaverili

Giardino ornamentale



Annaffiare, concimare, tagliare…

● Annaffiare e concimare regolarmente i fiori estivi e gli arbusti ornamentali, togliere
   regolarmente i fiori appassiti e le foglie malate
● Potare le petunie, la digitale e le viole notturne
● Con il supporto di talee, moltiplicare le rose e potare i loro cespugli
● Seminare la digitale, l‘enegra comune e il non ti scordar di mé
● Glicine: tagliare i germogli laterali a ca. 5 occhi, questo stimola la fioritura
● Compost per rose,dalie e arbusti ornamentali
● Cura del prato: in estate aumentate l’altezza del taglio
● Potare, se occore, le siepi di latifoglie
   (non tagliatele se sono ancora luogo di covata degli uccelli)

Giardino delle erbe



Tutto profuma di freschezza

● Prima della fioritura raccogliere le erbe da cucina come origano, timo e salvia
● Tagliare i boccioli di maggiorana e lavanda che in seguito essiccherete
● Raccogliere il cumino, il coriandolo e l’anice, poco prima che cadano i semi
● Inoltre…è possibile seminare il prezzemolo