Il giardino a dicembre

Il tuo giardino in dicembre

I giorni diventano sempre più corti e la natura sembra essere in letargo. Alberi e arbusti attraversano una fase di riposo. Se non hai ancora coperto con teli protettivi rose e altri arbusti sensibili al gelo è arrivato il momento di farlo. Dopo forti nevicate non dimenticare inoltre di liberare gli alberi dalla neve per impedire che i rami si spezzino. I nostri consigli ti mostrano le attività da svolgere in giardino e nell’orto in dicembre e ti svelano qualche segreto sul tema “Fare giardinaggio con i bambini”.

Dove gli uccellini possono sfamarsi

Il giardino rappresenta tutto l’anno un luogo dove gli uccellini possono trovare cibo. Tuttavia non appena inizia a nevicare o a gelare il cibo scarseggia. A partire da questo momento tocca a te preoccuparti di nutrire gli uccelli. La cosa migliore è installare in giardino un distributore automatico di cibo.  In tal modo è possibile evitare che il cibo diventi umido o che lo sterco degli uccelli venga a contatto con il cibo. Esistono due tipi di cibo: granulati e alimenti teneri. I semi di girasole sono ad esempio ideali per uccelli come il fringuello o il passero. Fiocchi d’avena, uva passa e crusca sono invece l’alimento prediletto di cinciallegre, pettirossi o merli.

 

Ornamenti verdi per l’albero di Natale

Per una decorazione natalizia a volte basta farsi un giro in giardino. Con rami di abete, conifere o agrifoglio puoi preparare corone dell’Avvento, composizioni o ghirlande. Puoi aggiungere anche qualche pigna e la tua decorazione sarà perfetta.
1_1_tipps_dez

Prima che cada la prima neve

Se hai collocato una rete protettiva con fogliame sopra al tuo stagno, ritiralo prima che cada la prima neve. Se non hai ancora provveduto, è anche il momento di rimuovere pompa e filtro dallo stagno. Pulisci le ninfee e metti a svernare le piante sensibili al gelo.
1_2_tipps_dez

Sistema antigelo

Particolarmente importante per gli avannotti ma anche per gli altri esseri viventi: fai sì che lo stagno non geli completamente servendoti di un sistema antigelo. Chi preferisce le cose naturali può invece stendere nello stagno un tappeto di paglia.

Lavorare nell’orto

Lista dei lavori di giardinaggio

Ecco i lavori da fare nell’orto questo mese:

• Raccogliere carote, sedano e barbabietole.
• Chi desidera raccogliere tutto l’inverno insalata di campo, cavoletti di Bruxelles, cavoli ricci e porri deve proteggere l’aiuola dal gelo con fogliame o legna minuta.
• Alberi da frutta: il bianco di calce protegge i tronchi dalle spaccature causate dal gelo.
• È ora il momento migliore di controllare se i rami senza foglie hanno parassiti.
• Preparare il compostaggio o aggiungere un acceleratore di compostaggio nel terricciato già esistente.
• Potare le viti.
• Procedere alla manutenzione e alla pulizia dei macchinari da giardino.

Lavorare nel giardino di fiori

Lista di lavori di giardinaggio

I lavori da fare questo mese nel giardino di fiori:

• Potare le talee di forsizia e ligustro. In una giornata priva di gelo infilare i germogli di 20 cm di lunghezza nella terra (funziona anche con le viti).
• Proteggere dal sole invernale le rose con legna minuta o protezione dal freddo speciale (tela di juta o cocco, protezione da giardinaggio ecc.)
• Perché il bambù non secchi in inverno: annaffiare solo quando non gela!
• In caso di forti nevicate: liberare le piante sempreverdi dalla neve.
• Proteggere lo stagno dal gelo.
• Annaffiare moderatamente le piante in vaso messe a svernare.