Animali in giardino

Un giardino ospitale per gli animali di passaggio

In genere, in giardino, ci sono parecchi animaletti di passaggio. Chi guarda molto attentamente può infatti scoprire molti ospiti tra i quali insetti utili a molti uccelli che svolazzano con piacere in giardino. E‘ quindi molto importante realizzare un giardino accogliente per gli animali. Cassette per nidificare e abbeveratoi per uccelli sono la base, ma avete mai pensato di costruire un hotel per insetti? Questo offre alle api selvatiche un’importante possibilità di nidificazione e provvede a dare agli insetti un posto per superare l‘inverno.

  • La Coccinella

    Un piccolo supereroe

    Istruzioni:
    Cercate un disinfestatore? Allora la coccinella è proprio l’animale giusto. Se i ciliegi oppure le rose sono infestati dagli afidi, raccogliete con attenzione le coccinelle e mettetele sulla pianta. Questo funziona solo in caso di forte infestazione; in caso contrario le coccinelle perdono interesse e volano via.

    Consiglio:

    Il riconoscimento della specie è presto fatto: la più comune è la coccinella a sette punti, che – come dice già il nome – ha sette puntini. In giardino trovate inoltre: la coccinella dei quattordici punti e la coccinella asiatica arlecchino che il più delle volte ha 19 puntini.

  • Il Lombrico

    Aiutanti sotterranei

    Istruzioni:
    I lombrichi sono gli abitanti ideali del terreno, in quanto lo smuovono e lo concimano. Il terreno accogliente per i lombrichi è un terreno neutro da smuovere semplicemente con un forcone e arricchito con il compost (nessun concime chimico). Non fate esperimenti! Alla luce del sole i raggi UV distruggono i globuli e il lombrico muore.

    Consiglio:

    Il riconoscimento della specie è presto fatto: I più diffusi sono il lumbricus terrestris, davanti rosso e dietro pallido, l‘ eisenia foetida, un lombrico rosso dotato di anelli sottili gialli, oppure il più comune lumbriciade, che è più piccolo ed ha un colore grigiastro.

  • Il Riccio

    Un amico spinoso

    Istruzioni:
    Per quanto riguarda i ricci, potete usare dei pezzi di legno avanzati dopo i lavori fatti in giardino che poserete su un mucchietto di foglie in un posto nascosto del vostro giardino, in modo da dare un riparo agli animali durante il giorno. Analogamente, in autunno ,i mucchi di rami secchi e fogliame rappresentano una sistemazione invernale ideale.

    Consiglio:

    Lasciate ai ricci i propri spazi liberi e fate attenzione che la staccionata a terra abbia dei passaggi. Inoltre: rinunciate al soffiatore e riempite regolarmente di acqua gli abbeveratoi, in quanto i ricci ne usufruiscono volentieri.

  • Lo Scoiattolo

    Un affamato amante delle noci

    Istruzioni:
    Gli scoiattoli sono onnivori. Si buttano su bacche ma anche su uova d’uccello oppure su piccoli giovani uccellini. Chi desidera vedere nel proprio giardino gli scoiattoli, deve piantare un nocciolo. Non appena spunteranno le noci, arriveranno i roditori.

    Consiglio:

    Gli scoiattoli costruiscono dei nidi. Potrete però anche appendere ausili adatti per la nidificazione oppure cassette di nidificazione. Gli scoiattoli si sistemano molto spesso anche in questi posti.