Dipingere la facciata di un edificio in 7 fasi

Casa con ponteggi. Pittore fai da te presenta la nuova tinteggiatura della facciata.

La facciata esterna si sgretola? È ora di ridarle una mano di pittura. Il tempo e l’esposizione agli agenti atmosferici sono responsabili per il formarsi di crepe e scolorimenti sulla parete esterna della tua casa. Per sapere a cosa fare attenzione, e come procedere nei lavori di ristrutturazione della facciata, continua a leggere le istruzioni dettagliate sul tema.

* La durata dell’intervento può variare a seconda della metratura e dello stato della facciata.

1 - Passo dopo passo 2 - Lista di materiali
3 - Lista degli utensili
Pittore fai da te esamina la tenuta del sottofondo della facciata prima di passare a tinteggiare.

Fase 1 - Importante: controlla il sottofondo!

Pulisci la facciata strofinando. Se il sottofondo si stacca o la tua mano diventa bianca o colorata significa che il sottofondo tende a sfaldarsi. È possibile testare la sua capacità di tenuta con il nastro adesivo. Scalfire delicatamente la superficie di prova con un taglierino, applicare il nastro adesivo e poi strapparlo con forza. Se alcune parti di vernice vecchia rimangono attaccate al nastro adesivo, significa che il sottofondo non ha abbastanza tenuta e deve essere eliminato. Un ulteriore test: se riesci a grattare il sottofondo con le unghie, senza che si sbricioli, significa che ha abbastanza tenuta.

Tieni presente che utilizzando un’impalcatura puoi lavorare molto più comodamente e in tutta sicurezza che con una semplice scala.

Pittore fai da te pulisce il sottofondo della facciata con un’idropulitrice prima di passare a tinteggiare.

Fase 2 - Pulire il sottofondo

Tutti i sottofondi devono essere puliti, asciutti e privi di polvere. Si consiglia di pulire la facciata prima a secco con una scopa e poi con acqua e una spazzola, oppure con l’aiuto di un’idropulitrice. Muschio e alghe possono essere eliminati prima di iniziare a dipingere con una spazzola asciutta o con detergenti appositi.

Pittore fai da te ricoprire la porta d’ingresso con un foglio di plastica e del nastro adesivo.

Fase 3 - Riparare le crepe

I buchi, le macchie e le crepe devono essere riparati o eliminati. Proteggi l’area circostante con un foglio di plastica per evitare di sporcare inutilmente.

Pittore fai da te applica con secchio e pennellessa il fondo prima di pitturare la facciata.

Fase 4 - Testare la capacità di assorbimento e, se necessario, applicare una mano di fondo

Puoi testare la capacità di assorbimento della facciata servendoti di una spugna. Se la spugna assorbe acqua è necessario applicare una mano di fondo. In tal caso applica la mano di fondo con un pennello piatto o una pennellessa. Quindi potrai iniziare a pitturare. Non lavorare in caso di sole diretto sulla facciata.

Gli spigoli della facciata della casa vengono pitturati per primi utilizzando un piccolo pennello.

Fase 5 - Iniziare dagli angoli e dagli spigoli

Per prima cosa si dipingono gli angoli e gli spigoli. Smussature e dettagli architettonici possono essere messi in risalto utilizzando un altro colore.

Pittore fai da te applica la prima mano di pittura per facciate eterne con un rullo.

Fase 6 - Prima e seconda mano

Per la prima e la seconda mano utilizza la pittura per le facciate. La prima mano può essere eventualmente diluita con il 5-15% di acqua. Per una maggiore protezione è possibile aggiungere al colore un fungicida (concentrato antimuffa) o un alghicida. Questi concentrati prevengono efficacemente la formazione di muffa e alghe.

Pittori su ponteggi applicano la pittura sulla facciata. I movimenti incrociati effettuati col pennello vengono indicati con delle frecce.

Fase 7 - Mano finale: movimenti incrociati del pennello

La mano finale viene data, con colore non diluito, in tre fasi: passa il rullo con il colore prima longitudinalmente, poi trasversalmente, quindi di nuovo longitudinalmente. Le singole passate dovrebbero avvenire bagnato su bagnato per ottenere il massimo potere coprente.

Lista di materiali

  • pittura per facciate
  • fondo
  • malta da intonaco e da muratura
  • foglio protettivo e nastro adesivo
  • stucco
  • fungicida
  • alghicida

Lista degli utensili

  • taglierino
  • pennello piatto
  • pennellessa
  • pennello
  • rullo
  • impalcatura
  • manico a telescopio
  • guanti
  • spatola
  • spazzola
  • idropulitrice
  • martello/scalpello

OBI Bau- und Heimwerkermärkte Systemzentrale (Schweiz) GmbH non assume nessuna responsabilità in caso di utilizzo inappropriato e di montaggio non conforme alle istruzioni indicate. Rispettare le conformità di sicurezza personale, se è necessario indossare indumenti di sicurezza. I lavori elettrotecnici devono essere eseguiti esclusivamente da personale specializzato. Non realizzare alcun lavoro se non si ha nessuna esperienza in materia. Siamo impegnati a rispettare la precisione in tutti i dettagli.

vai in alto