Sicurezza per la tua casa

Uno scassinatore forza una finestra con un piede di porco.

Con le giuste precauzioni e i giusti dispositivi di sicurezza puoi ridurre efficacemente il pericolo di furto con scasso in casa tua. Se ci vuole troppo tempo per introdursi in un’abitazione, qualsiasi ladro abbandonerà l’impresa per non rischiare di essere colto in flagrante. Investi quindi in misure di sicurezza efficaci, installando ad esempio una serratura supplementare alla porta d’ingresso, dei dispositivi di bloccaggio alle finestre e magari un impianto di allarme con videosorveglianza.

Ti presentiamo di seguito dispositivi di sicurezza più importanti.

1. Le porte antieffrazione 2. Misure di sicurezza per le finestre
3. Misure di sicurezza per il cancello 4. Videosorveglianza e telecamera di sicurezza
5. Impianti di allarme per la tua casa 6. Lista dei Materiali
Artigiano fai tiene in mano uno spioncino.

1. Le porte antieffrazione

Una buona porta antieffrazione dotata di dispositivo antiscardino e classe di resistenza 2, ti garantisce una protezione efficace contro i furti e è un ottimo deterrente per i potenziali ladri.
Nelle grandi unità abitative, p. es. nei condomini, dove non è possibile sostituire la porta, è consigliabile installare una serratura aggiuntiva, in modo da renderla più sicura. La spranga trasversale di sicurezza è un sistema ideale soprattutto per porte alte e larghe o di vecchia costruzione. Le barre hanno un elevato potere deterrente. Anche con la tradizionale catenella che, permette di aprire la porta di pochi centimetri hai una sicurezza in più.

Inoltre e soprattutto per case plurifamiliari consigliamo di installare un videocitofono. Raccomandiamo di munire in ogni caso la porta dell’abitazione di uno spioncino, in questo modo puoi vedere chi c’è davanti alla porta.

Lo scassinatore prova a scardinare e aprire la finestra di un balcone con un piede di porco.

2. Misure di sicurezza per le finestre

Nella maggior parte dei casi, i ladri cercano di introdursi nell’abitazione attraverso le finestre o le portefinestre. Prendi le necessarie misure di sicurezza per evitare eventuali danni. Le finestre possono essere rinforzate ad esempio con ferramenta speciale con blocco a fungo. In caso di nuova costruzione o ristrutturazione, consigliamo di montare su finestre e portefinestre dei vetri antisfondamento.

Rendi a prova di ladro le finestre già esistenti installando delle serrature e ulteriori misure di sicurezza per finestre. Esistono ugualmente accorgimenti di protezione adatti a finestre a due battenti o lucernari. Inoltre è possibile dotare le serrature con dispositivi di allarme. Sul lato delle cerniere delle finestre o porte-balconi puoi montare dei perni anti scardinamento. Le maniglie con serrature puoi utilizzarle principalmente come dispositivo di sicurezza per i bambini. Di per sé non bastano per scoraggiare un ladro dal compiere un’effrazione, a meno che non siano munite di un allarme.
Sono disponibili inoltre delle varianti che racchiudono le serrature e le maniglie con chiave per finestre.
Per impedire ai ladri di entrare furtivamente dallo scantinato, puoi installare delle inferriate alle finestre.

Cancello con cilindro a profilo.

3. Misure di sicurezza per il cancello

La sicurezza di una casa unifamiliare inizia dal cancello del giardino. Accertati che tutti gli ingressi possano essere chiusi a chiave. Per chiudere gli ingressi secondari può essere sufficiente utilizzare un lucchetto, mentre per il cancello principale è consigliabile una serratura con cilindro a profilo. I cancelli e i recinti sono tuttavia veramente efficienti solo se sono chiusi a chiave e se sono abbastanza alti da impedire ai ladri di scavalcarli.

Telecamera istallata sulla parete esterna della casa.

4. Videosorveglianza e telecamera di sicurezza

Gli impianti di videosorveglianza stanno assumendo un ruolo sempre più importante nella protezione delle abitazioni.
La classica telecamera per esterni è sicuramente una buona soluzione se si vuole tenere sott’occhio una determinata area, per esempio il portone o la casetta degli attrezzi in giardino.
Le telecamere “Dome” rappresentano una variante più flessibile in quanto regolabili e orientabili manualmente. Le telecamere di rete sono facili da installare, sono collegate direttamente a una rete wireless e possono essere montate ovunque senza cavi. Un vantaggio in più: la maggior parte di questi impianti è accessibile via internet.

La videosorveglianza ti aiuta non solo a identificare rapidamente situazioni di pericolo, ha anche il vantaggio di spaventare gli intrusi.
Se il tuo budget non ti permette di acquistare un impianto di videosorveglianza, puoi munirti di una finta telecamera.

Inserimento di un codice sul tastierino di un impianto d’allarme.

5. Impianti di allarme per la tua casa

Un allarme che si attiva improvvisamente o una luce che si accende, mette con grande probabilità ogni ladro in fuga. Installa quindi in tutte le aree di accesso delle lampade con rilevatori di movimento.

Il sensore di passaggio è la versione semplificata di un impianto di allarme. Funziona con una barriera a infrarossi che emette un suono ad ogni interruzione avvertita dalla barriera fotoelettrica. L’installazione semplice e rapida. Tuttavia, c’è il pericolo che scatti un falso allarme al passaggio di un gatto, di uccello ecc.
In commercio sono disponibili anche impianti d’allarme ad energia solare.

L’installazione di un impianto d’allarme completo è molto più complessa. Questi impianti si compongono di più sensori collegati via radio o via cavo con un ricevitore e una sirena.
I sensori sorvegliano porte, finestre e le aree sensibili di un’abitazione e fanno scattare l’allarme qualora ci fosse un tentativo d’intrusione. Se il l’impianto è collegato a una centrale di vigilanza, la segnalazione di allarme verrà inoltrata senza che il ladro se ne accorga.

Puoi inoltre installare alle tue porte un impianto di allarme integrato con component meccatronici. In caso di tentativo di scasso entra in funzione la resistenza elettronica.

Come difendere la tua casa dagli intrusi? Semplici trucchi per renderla a prova di ladro.
Prendi misure di sicurezza per la tua porta, le tue finestre e il tuo garage. Eventualmente puoi installare un impianto di videosorveglianza o un impianto d’allarme.

Lista dei Materiali

  • Porta antieffrazione
  • Serrature supplementari
  • Catenella
  • Serrature per finestre
  • Dispositivi supplementari di sicurezza per finestre
  • Blocchi del lato cerniera
  • Inferiate
  • Rilevatore di movimento
  • Impianto d’allarme
  • Impianto di videosorveglianza
  • Telecamere finte
  • Lucchetto
  • Cilindro a profilo

OBI Bau- und Heimwerkermärkte Systemzentrale (Schweiz) GmbH non assume nessuna responsabilità in caso di utilizzo inappropriato e di montaggio non conforme alle istruzioni indicate. Rispettare le conformità di sicurezza personale, se è necessario indossare indumenti di sicurezza. I lavori elettrotecnici devono essere eseguiti esclusivamente da personale specializzato. Non realizzare alcun lavoro se non si ha nessuna esperienza in materia. Siamo impegnati a rispettare la precisione in tutti i dettagli.

vai in alto